Decalogo della suora carmelitana missionaria in movimento

Marzo, vi mando

Professionale

Oh, che fortuna per me!
Ti ho già trovato.
Ti amo, lo sai:
la mia vita è l'ultima cosa
cosa posso offrirvi
in corrispondenza
al vostro amore.

Francisco Palau
Sc. Pag 722

L'incontro con Cristo, con la Chiesa, realizza la vita della missionaria carmelitana, che, nella gioia della sua vocazione, va con gioia incontro a chi soffre, perché ha nel cuore la certezza della sua chiamata.

Libero

Un grande conforto è per noi
essere in grado di camminare nelle vie dello Spirito
in modo stabile e sicuro.
In questo non dipendiamo da nessuno;
siamo liberi per Dio.

Francisco Palau,
Sc. p. 1084

Convinto del cammino tracciato dallo Spirito, il missionario carmelitano prende una decisione libera e serena e va incontro alla Chiesa sofferente.

Leader

Dio sa quanto sono ben disposto

per servire la sua Chiesa

e questo in materia di gloria,

Vedo tutto come piatto e facile.

Scritti p. 1112

La missionaria carmelitana ha una sola missione ecclesiale tra le mani e con uno slancio intraprendente intraprende questo impegnativo viaggio insieme ad altri.

Solidarietà

In mezzo ai villaggi

Sono la tua figlia militante sulla terra

e io piango con coloro che piangono e

Soffro con chi soffre.

Scritti p. 827

Facendo proprie le sofferenze dei fratelli e delle sorelle, attenta alla realtà del mondo, in ascolto delle grida dei poveri, la missionaria carmelitana esce in solidarietà con il prossimo.

Creativo

La predicazione del Vangelo prende, varia,

cambia, modifica e ordina le sue forme,

in quanto le disposizioni cambiano o variano,

richieste ed esigenze delle persone a cui si rivolge.

Scritti p. 392

Inserita in un mondo che cambia, la missionaria carmelitana sa che deve adattarsi alle nuove periferie riversando tutta la sua creatività nell'annuncio gioioso del Regno.

Fraterno

Dio è il Principe della Pace

e abita solo nei cuori

uniti dall'amore.

Insieme marcerete insieme,

incatenati con le catene dell'amore di Dio.

Scritti p. 1002

Nell'era delle comunicazioni e dei social network, il missionario carmelitano si sforza di creare legami di comunione e di aprire spazi di accoglienza, dialogo, preghiera e discernimento.

Testimonianza

Ovunque si vada,

porterete ordine e pace,

e con la pace sia la gloria.

Scritti p. 1201

Impegnata nella difesa della vita, nella cura del creato e nella promozione della pace, della giustizia e della solidarietà, la missionaria carmelitana diventa profeta con la sua testimonianza di vita.

Contagia

Nostra Signora delle Virtù, si era già stabilita nel suo esilio,

padrona, regina e madre di tutti i contadini, e li aveva già sconfitti e asserviti al suo amore ......

Durante la marcia, tutti i giovani della città che si contendevano la felicità della città si offrirono come guardie d'onore.
di portare il suo trono sulle spalle.

Scritti p. 1403

Testimoniando la sua gioia vocazionale e impegnandosi per la continuità del carisma, la missionaria carmelitana si avvicina al mondo dei giovani, generando in loro processi di trasformazione.

Ora

È bene uscire dalla casa dell'amor proprio spirituale

essere tutto di Dio e in Dio.

Preghiera per i bisogni della Chiesa

essere brevi e frequenti e comunque preoccuparsi del bene degli altri.

Scritti p. 998

Nella sua identificazione con Cristo e nella sua integrazione personale, la missionaria carmelitana è una donna di preghiera, dalla cui esperienza scaturisce il suo impegno ecclesiale e il suo cammino di incontro con il prossimo.

Protege

Come nell'ordine naturale, le piante vengono seminate,

sono innaffiati e coltivati, e crescono in mezzo a una continua vicissitudine del tempo,

Così nell'ordine morale la carità viene seminata, coltivata, nell'anima.

Scritti p. 1074

Il nostro mondo è malato, e con esso la società stessa, per questo la missionaria carmelitana si impegna a curare, promuovere e proteggere l'ambiente e, con maggiore impegno, i suoi fratelli e sorelle indigenti, immigrati e sfollati, rendendo questo luogo più giusto, sano e pulito per tutti.

"Che il amore a Cristo, a Maria e la Chiesa per polarizzare il nostro vita."

- Fondatore, Francisco Palau y Quer 
chiudere

Iscriviti alla nostra newsletter

La privacy *

Non inviamo spam. Leggi il nostro Informativa sulla privacy.

it_ITIT
Condividi questo