... e mi sono lasciato trovare.

Senza dubbio il Signore mi ha incontrato. Con molta gioia e letizia nel cuore voglio condividere con voi la mia esperienza della missione di Rio Cuarto, Córdoba - Argentina 2024. Dio, che non si lascia superare in generosità e misericordia, mi ha chiamato. Rispondendo alla sua chiamata, abbiamo intrapreso il cammino di preparazione alla missione tra i mesi di novembre e dicembre, insieme a Celeste, Brian, Nancy e Agustín, facendo riunioni che sono state di grande aiuto per preparare il terreno. Già in quelle riunioni cominciò a risuonare in me il bisogno di trovare ciò che Dio voleva per me in questo momento, ma fu durante la missione, nelle visite alla casa di riposo e al Cotolengo, che Dio mi incontrò e potei vedere la sua presenza in quei volti. Il loro sguardo, le loro parole, i loro gesti mi hanno fatto vedere un Cristo sofferente e in loro ho sentito la voce di Dio. Durante una notte di adorazione eucaristica, mi sono lasciata trovare da quel Dio che non si stanca mai di cercarmi e ho capito che, nonostante i miei limiti umani, i miei "ma" e le mie paure, mi ama così come sono e mi chiama a servire chi ha più bisogno di lui. Oggi sono già nella mia amata provincia di Jujuy, conoscendo la missione, quindi con un nuovo proposito e progetto, vogliamo con i membri della Rete Palautiana, continuare il cammino missionario andando incontro alle persone che hanno più bisogno del Dio della Speranza. Ci affidiamo alle vostre preghiere per il progetto di rafforzamento della Rete Palautiana nella nostra provincia, se questa è la volontà di Dio.

Claudia Bautista Miranda

it_ITIT
Condividi questo