Suor Marivel Bravo Bejar cm, è stata invitata a partecipare al Simposio organizzato dall'Instituto Escurialense de Inverstigaciones Históricas y Artísticas a San Lorenzo del Escorial.

Sono state realizzate 50 opere di qualità, in cui è stato compiuto un viaggio attraverso il mondo delle emozioni e le tracce che esse hanno lasciato in trattati spirituali, racconti di coscienza, poesie, iconografie, cronache, autobiografie, sermoni, diari, ecc.

Mariveld, naturalmente, ha fatto il suo studio e la sua esposizione dell'argomento. "L'anima che cammina nell'amore non si stanca né si affatica.
stanca". (San Giovanni della Croce, Detti 96).
Nel Carmelo, una famiglia di mistici, le tracce delle emozioni nel regno spirituale sono molto presenti.

Ci congratuliamo con Mariveld per il suo lavoro e la sua mostra, che gli ha dato l'opportunità di portare il messaggio di Giovanni della Croce in un forum come questo, con persone di diversa estrazione sociale, culturale e religiosa. Questo gli ha permesso di ampliare la sua visione e di godere di come la ricerca stia rivolgendo lo sguardo all'eredità che esiste nella cultura cristiana.

it_ITIT
Condividi questo