Il 1° ottobre, festa di Santa Teresa di Gesù Bambino, Alvaro, Luz Mariena e Monica hanno preso l'impegno nella CMS nella cappella delle Suore Carmelitane Missionarie di Ciudadela, accompagnati dai membri del gruppo locale e da alcuni membri della CMS di Es Castell. Abbiamo sentito anche il sostegno della comunità delle suore di Ciudadela e di suor Lola Jara, consigliera provinciale, oltre a quello dei familiari e degli amici presenti alla celebrazione.
È stata un'Eucaristia semplice, gioiosa ed emozionante, dove non sono mancati canti, sorrisi di speranza e qualche lacrima di commozione.

L'impegno è diventato improvvisamente una corresponsabilità di essere un laico in una Chiesa attiva, di prendersi cura e di guardare al prossimo con compassione e umiltà.

È stata una gioia per noi ricevere la medaglia CMS, insieme alla reliquia di padre Francisco Palau e agli statuti.

Questo ci farà ricordare e non dimenticare che siamo disposti a fare la volontà del Signore con amore e speranza, per essere suo strumento e nelle nostre opere vedere LUI.

Ringraziamo di cuore Dio che, attraverso la CMS, ci dà l'opportunità di essere persone migliori con questo impegno.

La fede ci ha uniti e la Vergine Maria ci dia luce e ci insegni a camminare in comunità.

In seguito abbiamo fatto un'agape fraterna, accompagnati dal vescovo di Minorca, D. Gerardo Villalonga Hellín.

Monica Florit

it_ITIT
Condividi questo