Nella comunità "Francesco Palau" di Roma, la casa generalizia, si è tenuto l'incontro di preghiera proposto nella consegna del Piano di Formazione Generale. Si sono riunite le sorelle della comunità e le sorelle del Governo Generale, in tutto 18 sorelle. In sintonia con la Congregazione, che sta vivendo questo momento di grazia, abbiamo sentito che "qualcosa di nuovo sta nascendo".

Con una musica di preghiera siamo entrati in silenzio per aprire i nostri cuori e accogliere il documento GPF con tutta la ricchezza e la novità che ci porta. Questo è il tempo dell'impegno, dell'alleanza e del Kairos, insieme in ascolto dello Spirito, pronti ad accogliere e impegnarci nella sfida di vivere in formazione.

L'atmosfera nella sala ci ha parlato di festa, di nozze e di gioia. Abbiamo potuto versare l'acqua delle giare nelle giare, come benvenuto al Vangelo delle nozze di Cana, riconoscendo che il Signore opera in ognuno di noi e trasforma la nostra acqua in vino che viene donato con gioia e illusione.

Abbiamo avuto un momento per condividere in coppia le domande sugli atteggiamenti di cui abbiamo bisogno per accogliere questo piano e renderlo parola e azione dello Spirito Santo in ognuno di noi e nella comunità, nonché per prendere coscienza di ciò che dobbiamo rinnovare in ognuno di noi per accogliere la novità che sta arrivando.

Lila Rosa, Superiora Generale, il nuovo Piano Formativo Generale, in un clima di preghiera e con un sottofondo musicale che ha contribuito a rendere il momento di incontro speciale con il Signore attraverso questo gesto.

Ringraziamo tutte le sorelle che hanno collaborato a portare alla luce questo documento e chiediamo allo Spirito di aiutare ogni sorella e comunità a dargli vita.

Angélica Conde cm

it_ITIT
Condividi questo