Missione Ibiza 65 II

La missione ha lasciato il santuario di Es Cubells. La Regina ha presieduto la processione: l'immagine della Vergine delle Virtù. Le persone si univano e ascoltavano, a Palau, a volte, anche sotto la pioggia -Un altro tanto è successo l'anno prima- Giusto? In vari momenti, poiché l'afflusso era massiccio, padre Palau ha affidato la missione in mezzo al campo. Sotto lo stendardo della Vergine, sono tutti una famiglia. Tutti si fraternizzano, si danno reciprocamente la pace Avverte, traboccante di gioia.

Tema fondamentale della missione sono stati i comandamenti. Ambientazione: le ultime encicliche papali -Quanta Cura e Syllabus. Già indicato nella missione del 1864-.

I comandamenti sono l'intreccio in cui si sono svolti questi giorni di evangelizzazione, sì. Programma pieno di proposte. Decisamente! Invito a questi contadini a riflettere sul loro specifico modo di vivere.

Dio amorevole. La presenza e la prestazione del Signore nella vita. Sia individualmente che collettivamente. Consapevolezza personale di questa realtà primaria. Dio, partenza e ritorno porto. Primo e ultimo nell'esistenza dei credenti. Il miglior compagno del viaggio cristiano. Anima e supporto di situazioni personali. Chi mette in aumento tutto ciò che è naturale e umano. Chi ci tesse e ci avvolge. Chi può trasformare la nostra esistenza da fango incrinato, in un contenitore capace di contenere estrema bellezza. Certo certo! Lui o nessuno.

Il pubblico è rimasto in ascolto. Badate a queste grandi verità. Poco ascoltato e meno considerato.

Santifica le vacanze. Molto doveva essere cambiato su questo comando. Vivevano in agricoltura. Lo hanno valutato come un obiettivo prioritario. Universo che ha avvolto, nutrito e chiuso la loro prospettiva. Non li lasciò andare oltre. Trascendi l'orizzonte. Come Francisco ha lottato per reprimere il lavoro domenicale! Hanno dimenticato qualcosa di fondamentale. Che l'offerta settimanale dei suoi compiti a Dio e l'incontro rilassato con la famiglia e gli amici fossero i migliori. Ha migliorato e migliorato il ruolo degli altri sei giorni della settimana.

Attenzione al padre e alla madre. Un intero progetto per migliorare, ieri, oggi e per sempre. Meritano il riconoscimento, l'affetto e l'attenzione riconoscente dei loro figli. Tutto è poco quello che viene fatto per loro. Non è così?

Rispetta la vita. Promuovilo Valorizzare la persona in tutte le sue dimensioni. Rispettare, nel suo ambiente adeguato, la sessualità. Non è successo lì. In quei giorni, ovviamente! La vita non è stata promossa sostenendo la tradizione ancestrale "il corteggiamento"! La valutazione della sessualità era inferiore al minimo. Le giovani donne potrebbero essere costrette a fare sesso. Con il consenso, anche, dei suoi genitori. Né uccidendo vili i guardiani dei valori cristiani e umani.

È vero, la maggior parte delle persone detestava tali atrocità. Ma era urgente frustarli fino a quando non furono distrutti. Bene, con loro, la vita era disprezzata. I diritti umani più elementari sono stati calpestati. Attenzione! Resistere a questa tradizione disastrosa era un rischio per Francisco.

Rispetta anche ciò che è straniero: persone, proprietà. Un altro capitolo della saga.

Non discernevano concetti difficili da comprendere. Ma al centro della sua stessa esistenza. Sì, le relazioni umane sono la nostra forza e la nostra debolezza. Ognuno di noi può essere un confine o un collegamento, uno spazio o una barriera per riunioni, un muro o un rifugio accogliente. Il missionario li incoraggia a cercare di essere un ponte, un luogo di incontro, una casa aperta. In questo modo, avrebbero vinto la mossa per vivere con significato.

Il progetto missionario di quest'uomo è una copia della sua esperienza ecclesiale. sì

Spero che riusciremo a distruggere questo perverso tradizioni e possiamo sostituirle alla legge del Signore -Il nostro protagonista ha commentato il suo amico Gatell-. E aggiunse: Poiché la situazione è così difficile, lo stimolo che la Vergine missionaria suscita è intenso e profondo nel cuore l'Isola Ebbene, difficilmente, in un giorno qualsiasi, il sermone può finire senza un grido generale che soffoca la voce del predicatore. Dio dà a queste persone, in questa missione, lo spirito di pentimento. Sia benedetto! Ognuno riconosce i propri errori, piange i propri peccati e offre i propri figli a Maria. Sono fiduciosi che sotto la loro cura adotteranno un altro modo di vivere. Povero! Ne hanno già bisogno! Il Signore vedrà il tuo atteggiamento nel seguire il Vangelo più da vicino e ti darà la sua grazia. Per quanto riguarda il rispetto dovuto alla proprietà, dopo aver ascoltato la legge: non ruberai, tutti concorderai, accontentati del loro. Modello. Nessun ulteriore commento!

Una benedizione di Dio è stata la missione. Ci sono state molte conversioni.

Francisco Palau, è percepito, in ogni momento, ministro della parola, del perdono. Araldo del Vangelo. La gioia profonda lo invade a vedere come raggiunge queste persone semplici, la parola di Dio.