Domenica 22 maggio abbiamo celebrato la presentazione e la consegna delle reliquie di padre Palau alla nostra parrocchia di Trzebinia.

Ci siamo preparati a questo evento con grande entusiasmo. Abbiamo già iniziato dal primo giorno di maggio con la celebrazione del "Mese di Maria Palau nella nostra parrocchia con la partecipazione della gente. Una veglia di preghiera il 21 maggio con l'animazione del gruppo musicale "Hortus Dei con testi di santi carmelitani e anche del beato Francesco. L'atmosfera e le persone che hanno partecipato alla veglia sono state molto profonde.

Domenica 22 è finalmente arrivato il grande giorno per il Carmelo Missionario di Trzebinia. Un evento che rimarrà impresso nel nostro cuore. Abbiamo voluto commemorare con questo evento i 30 anni della nostra presenza in questo villaggio e la 150 añL'anniversario della morte di nostro padre Fondatore. Uno dei momenti più toccanti è stata la processione d'ingresso con la reliquia portata da Suor Agueda Solas (la prima missionaria carmelitana giunta in Polonia), accompagnata da Katarzyna del Carmelo Secolare Missionario e da Beato del Carmelo Secolare (un membro della famiglia che ci ha dato la casa dove viviamo). L'Eucaristia è stata concelebrata da diversi sacerdoti e presieduta da padre Krzysztof Piskorz OCD che nella sua omelia ci ha fatto vibrare ripetendo tutti assieme "Vivo e vivrò per la Chiesa!". - un'eco che rimarrà nella memoria di questo popolo e continuerà a vivere e ad agire.

Abbiamo apprezzato la presenza delle comunità di Polonia, CMS, Carmelo Secolare, delle famiglie della parrocchia e degli amici. Con tutti loro abbiamo condiviso un banchetto pieno di gioia e gratitudine. Abbiamo ricevuto molte espressioni di gratitudine per la nostra presenza e vita in Trzebinia.

it_ITIT
Condividi questo